Vai a sottomenu e altri contenuti

Trasporti eccezionali o in condizioni di eccezionalità

Rilascio delle autorizzazioni alla circolazione dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizione di eccezionalità ai sensi dell'art. 10 del D. Lgs 285/1992 (Codice della strada) e articoli 13 e ss del D.P.R. 495/1992 (Regolamento di esecuzione del Codice della strada), nonché delle macchine agricole eccezionali (art. 104, comma 8, del C.d.S.) e delle macchine operatrici eccezionali (art. 114, comma 3 del C.d.S.), nell'ambito delle competenze e delle funzioni amministrative delegate dall' art. 1 della L.R. 8 Gennaio 1986, n. 2. (Con Delibera A.S. N. 68 del 30/08/2017 di riorganizzazione della macrostruttura della Provincia, la competenza è stata assegnata al Settore Infrastrutture)

Requisiti

Vedi modulistica

Costi

Rilascio di autorizzazione periodiche € 50,00; Rilascio di autorizzazioni multiple € 25,00; Rinnovi e proroghe € 20,00; Variazioni di sede, compagine societaria, intestazione, altre variazioni € 10,33

Normativa

- D. Lgs 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo Codice della strada)
- D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 (Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della strada)
- L.R. 8 gennaio 1986, n. 2 (Delega alle Province in materia di autorizzazione alla circolazione ed ai trasporti eccezionali)


Per i veicoli in genere:

◾articolo 10 del Decreto Legislativo 30/04/1992, n. 285 e s.m.i. (Codice della strada)
◾articoli 9-20 del Decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495 e s.m.i.(Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della strada)


Per le macchine agricole:
◾articoli 104 e seguenti del Codice della strada
◾articoli 265-266-267-268 del Decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495 e s.m.i. (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della strada)

Per le macchine operatrici:
◾articolo 114 del Codice della strada
◾articoli 296, 297,299, 306 del Decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495 e s.m.i. (Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della strada)

Documenti da presentare

Vedi modulistica

Termini per la presentazione

Vedi modulistica

Incaricato

Settore Infrastrutture

Tempi interni

15 giorni dalla data di presentazione dell'istanza

Tempi esterni

15 giorni dalla data di presentazione dell'istanza

Tempi complessivi

15 giorni dalla data di presentazione dell'istanza

Termini e modalità di ricorso

Ricorso giurisdizionale al T.A.R. entro 60 giorni dalla notifica, comunicazione o pubblicazione del provvedimento

Ricorso Straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla notifica, comunicazione o pubblicazione del provvedimento

Note

Si informa che con nota prot. n. 445 del 06/06/2017 il Settore Infrastrutture ha posto come prescrizione per la massa limite consentita per il transito dei mezzi nelle strade di competenza della Provincia, esclusa la viabilità sulle strade della Zona Omogenea Ogliastra, quella prevista dall'art. 64, comma 4, del Codice della Strada:

Veicolo Assi Limite massa complessiva
Autotreno 3 assi 24t
Autoarticolato/autosnodato 3 assi 30t
Autotreno/autoarticolato/autosnodato 4 assi 40t
Autotreno/autoarticolato/autosnodato 5 o più assi 44t

Pertanto il transito per i trasporti eccezionali o in condizioni di eccezionalità è consentito esclusivamente con il rispetto delle condizioni di massa limite sopra precisate.
Sono fatte salve le limitazioni sulle strade provinciali per le quali è stata emessa apposita ordinanza restrittiva.

In allegato la modulistica in vigore dal 1 gennaio 2016:

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Richiesta_Autorizzazione Periodica_ Formato pdf 99 kb
Richiesta_Autorizzazione_singola multipla Formato pdf 99 kb
Richiesta_Autorizzazione Trasporto pali_ Formato pdf 98 kb
Richiesta_Autorizzazione_MEZZI D'OPERA Formato pdf 100 kb
Richiesta_Autorizzazione Veicoli ad Uso Speciale Formato pdf 98 kb
Rinnovo_Autorizzazione_ Formato pdf 92 kb